Zivania: il liquore che piace … ai meze!

0

Lo Zivania è un liquore diffuso sia all’Isola di Ios sia in tutta la Grecia, che costituisce una valida alternativa all’ouzo per accompagniare le meze (i tipici piattini di antipasti della cucina greca).

A dispetto di quanto si pensi, questo distillato non è di origine ellenica: nasce a Cipro (dove viene tuttora prodotto) e viene ottenuto tramite distillazione delle vinacce di questa splendida isola, in particolare di Xynisteri e Mavro, uva bianca la prima, nera la seconda.

Le origini di questa bevanda alcoolica risale al medioevo: testimonianze raccontano della sua preparazione già nel XIV secolo, quando i veneziani erano di stanza a Cipro. Ormai il procedimento di produzione è evoluto (ovviamente si è adeguato alle direttive UE) ed il liquore viene affinato, nelle sue versioni più pregiate, in botti di legno.

[singlepic id=25 w=320 h=240 float=]

Due sono i modi di bere lo zivania: gelato con ghiaccio o, a fine pasto, in modalità shot (spesso offerto dai ristoratori, come l’ouzo). Il sapore non è propriamente delicato (del resto il volume alcolico è generalmente il 45%, quindi attenzione a berlo con moderazione), ma piace molto alla popolazione locale; due sono anche le varietà di questo curioso distillato: oltre al classico bianco (di colore trasparente, senza sapori dolci né acidità) esiste anche lo zivania rosso, aromatizzato con cannella ed altre spezie.

La bevanda alcoolica si presta perfettamente ad accompagnare i meze della cucina cipriota, ad esempio xiromeri, tsaramela, haloumi, o salumi misti … ovviamente si sposa perfettamente anche con gli equivalenti antipastini greci! alcuni amano anche abbinarla alla frutta secca. E voi? cosa aspettate a provarlo nella vostra prossima vacanza in Grecia (o a Cipro)?

Share.

About Author

Leave A Reply