Estate 2012

0

Estate 2012 a Ios: tutto (quasi) pronto!

sembra incredibile per chi vive in città, ma un’isola greca, che vive di turismo al 90%, non può permettersi di farsi trovare impreparata all’appuntamento con la prossima stagione estiva.

Cosa c’è da fare prima della nuova stagione turistica? beh nella migliore delle ipotesi imbiancare (se ci siete già stati non avrete mancato di notare come nelle Cicladi il bianco sia curato in maniera maniacale!) … poi a seconda dei casi rinnovo locali, cambio di mobili e arredamento, qualche hotel si espande, qualche esercizio commerciale chiude i battenti o cambia gestione … da fare ce n’è per tutti!

[singlepic id=9 w=320 h=240 mode=watermark float=]

Estate 2012 in Grecia: la crisi si farà sentire?

La crisi economica, si sa, ha colpito più duramente la Grecia di tutte le altre nazioni della zona euro. Negli ultimi due anni la situazione è sempre più precipitata, anche se nelle isole (specialmente per chi non c’era mai stato prima e non ha il metro di paragone) c’era sempre una certa aria di spensieratezza.

Nonostante le voci riguardanti il default controllato della Grecia che si stanno susseguendo negli ultimi mesi del 2011 ci sentiamo di scommettere che, esattamente come nei precedenti anni di recessione, l’estate 2012 di Ios sarà vivace ed allegra come sempre; questo non vuole dire che la crisi greca non sarà avvertita anche nelle Cicladi (se è per questo la si sente già da tempo), ma rimanendo così la situazione non comprometterà niente della vostra vacanza.

Cosa fare nell’estate 2012?

Inutile dire che per quanto possibile l’economia locale andrebbe sostenuta … non siamo qui a dirvi di spendere più del dovuto perché già in Italia la situazione è quella che è e i risparmi sono ciò che sono … potrebbe essere un’idea quella di spendere in maniera differente: più prodotti locali e meno industriali (non che Ios sia un’isola in cui pullulino le multinazionali, ma chiaramente nei locali, ristoranti e minimarket a fianco alle leccornie del posto si trovano tanti alimenti e bevande industriali ed esteri.

Al di là di ciò le normali abitudini di spesa di un turista in vacanza, per quanto giovane, dovrebbero essere sufficienti ad alimentare se non l’economia nazionale almeno le tasche dei commercianti, artigiani e produttori di Ios e isole vicine!

Insomma, la gente del luogo si sta preparando all’estate 2012 con il consueto anticipo e con la professionalità che da sempre contraddistingue l’offerta turistica delle isole greche … loro non ci deluderanno, andiamo carichi di fiducia e con taanta voglia di divertirci!

Share.

About Author

Leave A Reply